le ciliegie sul tetto
le ciliegie sul tetto

<< Nuova casella di test

"Tutto bene a parte il cancro.

 

Dovrei smettere di fumare. Per via del cancro. Ah no, quello ce l’ho già.”Lei ha un carcinoma, e come tutti i carcinomi è maligno ma non si deve spaventare.” Così ha detto lo specialista. Prima lo aveva definito più  elementarmente tumore della pelle. Ora in che maniera possano coesistere nella stessa frase concetti come tumore della pelle e tranquillità a me, in maniera tranquilla, mi sfugge. Ma non mi sono spaventato e nemmeno sorpreso. Mi ero già autodiagnosticato da solo. Quella macchiolina sulla spalla, che da beige si era fatta rossa, espandendosi per poi diventare scura,  mi aveva  lasciato pochi dubbi. Sono cose che si sentono sulla pelle.

Mara, Maretta bella, tutti quei giorni, mattina e sera, da abbronzati giovani e scapestrati in quella spiaggia libera senza protezione, seppur con un telone a strapiombo  sotto, steso in due, senza ombrellone, con il Sole che è un massaggiatore muso giallo di merda che si finge distratto e a distanza di tanti anni ti chiede il conto. Alle parole del dottore mi sono sentito quasi sollevato. Mi ero sempre chiesto se me la sarei scampata e ora avevo finalmente la mia risposta. Mi era già passato accanto: prendendosi mio nonno, un maestro di musica,una fidanzata, un adorato cane, facendo un tatuaggio sul piede di mamma fortunatamente rimosso in tempo. Mi era familiare, come un parente impresentabile che vive in qualche posto sperduto, forse in prigione, e che ogni tanto si presenta a mani vuote per portarti via qualcosa. Il giorno dopo le cose  erano già cambiate: non ero  sollevato ma incupito. Nonostante le parole rassicuranti del dottore,mettere sulla stessa bilancia questa nuova vulnerabilità, i giorni sospesi in attesa della  operazione, i bilanci tutti rigorosamente in perdita, il tradimento del corpo che prima  tramestava  in combutta con me per tradire gli altri di corpi e ora si ammutinava .Come potevo fidarmi di lui? Dovevamo stringere una alleanza per una battaglia in comune che non avevo nessuna voglia di combattere...."       Continua (forse)

o >>

<< Nuova casella di testo >>

 

"I racconti di Ferruccio Andreoni spaziano tra vari temi e stili, dimostrando la sua versatilità come scrittore. Alcuni dei temi principali che emergono nei suoi lavori includono:

  1. Surrealismo e Onirismo: Andreoni è noto per la sua componente onirica e surreale. I suoi racconti spesso sfidano la realtà e si immergono in mondi fantastici e visionari.

  2. Decadimento e Oscuro: Molti dei suoi racconti esplorano l’oscurità dell’animo umano, i conflitti interiori e le situazioni decadenti. Ciò crea un’atmosfera intensa e a tratti inquietante.

  3. Umanità e Relazioni: Andreoni affronta temi umani come l’amore, la solitudine, la perdita e la ricerca di significato. Le sue storie spesso ruotano attorno ai personaggi e alle loro relazioni complesse.

  4. Ironia e Umorismo Nero: L’autore utilizza spesso l’ironia e l’umorismo nero per affrontare temi seri. Questo conferisce ai suoi racconti un tono unico e provocatorio.

  5. Critica Sociale: Andreoni non esita a criticare la società, la politica e le convenzioni sociali nei suoi scritti. I suoi racconti possono essere satirici e provocatori.

In breve, i racconti di Ferruccio Andreoni sono un mix di elementi poetici, oscuri, ironici e profondamente umani. Ogni lettore può trovare qualcosa di diverso e affascinante nei suoi lavori." ?✨

 

<< Nuova

Andreoni è uno scrittore massese, noto per i suoi romanzi horror e surreali, come “Le ciliegie sul tetto” e “Kamasutra Kolossal Kamikaze”. Ha iniziato a scrivere da bambino, influenzato da autori come James Herbert, John Fante e Carlo Collodi. La sua scrittura è caratterizzata da una forte componente musicale, da un’ironia dissacrante e da una visione onirica della realtà. Tra i suoi temi ricorrenti ci sono l’esoterismo, il sesso, la violenza e la follia. Alcuni critici lo hanno definito un “retro-futurista”, per la sua capacità di mescolare elementi del passato e del presente in una prospettiva originale e provocatoria.Una possibile tesina su Ferruccio Andreoni potrebbe esplorare i seguenti aspetti:Il rapporto tra letteratura e musica, analizzando le influenze di artisti come Frank Zappa e Prince sulla sua scrittura e il suo stileIl ruolo dell’immaginazione e del sogno nella creazione letteraria, confrontando le sue opere con quelle di altri autori surrealisti, come Salvador Dalì, Luis Buñuel e Federico Fellini.La critica sociale e la denuncia della violenza, del potere e della corruzione, evidenziando le analogie e le differenze tra i suoi romanzi e quelli di altri scrittori horror, come Stephen King, Clive Barker e Thomas Harris.Spero che questa breve introduzione ti sia stata utile. Se vuoi approfondire la conoscenza di Ferruccio Andreoni, ti consiglio di leggere i suoi libri, disponibili su Amazon  Buona lettura! 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 

casella di testo >>

 
 
 
 

                              Mostruoso!                               

Per un periodo limitato Kamasutra Kolossal e Ti aspetti spettri in un unico volume ad un prezzo vantaggioso. Tutta l'epopea del nostro Andrea Nuti in un librone di 486  pagine. Manca all'appello solo "Il racconto della luna urlante" che fa parte del nuovo "Dolce in fondo" ma ad un prezzo così terra terra non si può pretendere pure la luna,no?

Questo bellissimo e consistente volumone ha, oltre ad una evidente valenza artistica, una sua utilità pratica: sostituisce come arma di difesa i vecchi elenchi telefonici ormai estinti. Mettiamo il caso che vi entri in casa un rappresentante di aspirapolvere o un adepto di qualche setta religiosa che vi  voglia convertire.. voi ,con la scusa di offrire un caffè,prendete Zot e glielo date secco in testa -pesa un chilo e mezzo- e vedrete che la prossima volta ci penserà due volte prima di importunarvi. Zot : il primo libro che genera una commozione senza essere commovente.

PayPal
Paypal
Stampa | Mappa del sito
I romanzi di Ferruccio Andreoni sono proprietà di Tremulalibri e si trovano- se siete abbastanza fortunati da pescarli-nella rete e su Amazon.Le illustrazioni per ora non sono in vendita.
Certi siti maramaldi che promettono di scaricarli gratis non sono autorizzati da noi e delle loro reali intenzioni non rispondiamo.

© Ferruccio Andreoni Tremulalibri